Malasanità a lieto fine

download

Definirlo un caso di malasanità è, forse, eccessivo, ma quanto successo a Giuseppe Scamarcio merita, sicuramente, una menzione particolare del nostro blog:

Ho deciso di prendere la parola e scrivere sul blog “Anima in penna” per dar voce al disagio che la nostra famiglia ha provato dopo una disavventura, di circa una ventina di giorni fa, al Pronto Soccorso di Andria, disavventura causata dall’ennesima rottura della Tac che avrebbe dovuto individuare un’embolia polmonare, successiva alla polmonite batterica, che ha colpito mia figlia.

La denuncia, però, è prodromica all’encomio che sentiamo di spendere in favore dell’Ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie, un vero e proprio paradiso della medicina, consigliatoci, e per questo la ringrazio, dalla Dott.ssa Montrone che, capendo la gravità della situazione, ha disposto lei stessa da Andria il ricovero a Bisceglie, visto che tutte le ambulanze adibite al 118 erano indirizzate verso Barletta.

Ora, fortunatamente, mia figlia è fuori pericolo, ma pensare che nel 2018 un intero complesso ospedaliero possa andare in blackout per colpa di una tac mal funzionante è alquanto anacronistico e vergognoso.”


A cura del Direttore, Miky Di Corato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...