In memoria di Ginevra Lorusso

2468a7b3-70c8-4574-aeb1-d131035ddf4a.jpg

Tempo fa appresi da una persona speciale, tuo marito, che quello che abbiamo vissuto tristemente nel giorno in cui ti abbiamo persa, altro non fu che il giorno della tua rinascita alla vera vita, quella eterna. In verità in quel momento non mi riuscì facile credere alla sua affermazione ma le sue parole rimasero ferme nella mia mente e riecheggiano spesso nei miei pensieri. In occasione di questa meravigliosa iniziativa, che si è tenuta proprio in quell’aula (che tu chiamavi la tua casa) che innumerevoli volte abbiamo varcato anche noi per affidarti i nostri figli, ho avuto la conferma di quanto fosse vera quella sua affermazione. Ed in questa giornata la tua presenza è stata più che mai viva e tangibile. Entrare in quell’aula ha suscitato in me una grande emozione, ho sentito fortissima la tua presenza, ti ho vista lì, seduta alla tua cattedra, felicemente circondata dai tuoi adorati alunni di allora che, come in quei cinque anni vissuti con te, anche oggi erano tutti presenti all’appello. Per questo mi sono convinta che sia più giusto festeggiarti che piangerti. La cosa buffa è che ancora una volta sei stata tu ad elargire doni preziosi a tutti noi e nonostante siano trascorsi quasi tre anni da quella rigida e triste sera di novembre, continui ad essere fortemente presente in tante occasioni nella nostra quotidianità. Le tue “lezioni di vita” ne sono un fermo esempio e suggellano le nostre giornate. Per questo vorrei dirti grazie. Grazie Ginevra, a nome dei tuoi piccoli “sbrodoli” che ogni giorno mostrano orgogliosi il loro incondizionato e naturale percorso di vita, guidati dai tuoi esemplari insegnamenti. Grazie Ginevra, perché noi genitori sentiamo forte il suo messaggio di benevolenza e di affetto che ci richiama periodicamente alla preghiera saldando un legame che altrimenti si sarebbe affievolito col tempo. Grazie Ginevra, perché la tua vita oltre la vita ci ha donato l’affetto della tua meravigliosa famiglia che ci delizia di aneddoti che ti vedono protagonista che profumano di amore infinito rivolto al tuo prossimo, a Dio e alla Madre Celeste che sempre nominavi, a cui sempre affidavi le tue preghiere. Grazie infinite Ginevra, per aver riservato ad ognuno di noi un angolino del tuo generoso cuore mai stanco di donare messaggi di infinita dolcezza. Grazie da tutti noi, dolce e cara Ginevra, amica sincera, giusta ed insostituibile. La tua presenza nelle nostre vite rimarrà costante ed indelebile nel tempo!


Di Marilena Santovito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...